• Incontri con professionisti del settore, rassegne di film sulla grafica, laboratori produttivi, più tutta una serie di attività organizzate per migliorare le competenze dei nostri studenti.

 

• Ma non solo: Openart resta un punto di riferimento anche quando hai finito il tuo percorso didattico: potrai sempre usufruire della nostra struttura, delle nostre attrezzature, del nostro know-how e della nostra consulenza per qualsiasi esigenza lavorativa futura!

openartKnow è una iniziativa tesa a creare sinergie e collegamenti bilaterali tra il mondo della formazione ed il mondo del lavoro. Strettamente collegata con l’iniziativa openartAward, openartKnow invita di volta in volta personaggi di spicco della comunicazione professionale i quali tengono seminari impostati come veri e propri workshop che arricchiscono i nostri studenti di un know-how altrimenti impossibile da raggiungere.

Negli ultimi anni, tra gli altri, hanno incontrato i nostri studenti:

 

Claudio Agrelli (Agrelli&Basta)

La comunicazione BtoB e BtoC

 

Mauro Del Gaudio (QRnet)

Come nasce un sito web"

 

Seyrane Boulekbache (Publicis)

L'odyssée de Cartier

 

Nino Salemme (WillBusiness) struttura di una agenzia

 

Raffaele Pedata (ABANA di Napoli)

quadricromia e colori spot

 

Luciano Sepe (Fedrigoni)

la carta nei progetti grafici

 

Giovanni Brunazzi

l'immagine coordinata

 

Paolo Ferrigno (Promos)

Come nasce lo spot  "Amaro del Capo"

 

Angelo Marroccella (Emagraphic)

Realizzare un portfolio efficace

 

Giuseppe Rigo (Graphicnart)

Shake your mind, think digital

 

Gli studenti openart incontrano gli operatori del settore

 

Una iniziativa unica ed esclusiva per gli studenti dei corsi di grafica OPENART. In aggiunta a openartMagazine, openartAward, openartDO, openartKnow, ecco una nuova opportunità per i nostri “OPENARTisti”: openartLab - start-up d’impresa per la comunicazione pubblicitaria.

OpenartLab è una vera e propria start-up d’impresa dove i nostri studenti possono eseguire i propri lavori e/o esercitazioni in completa autonomia utilizzando le attrezzature e gli spazi messi a disposizione da Openart, oltre che usufruire, a richiesta, della consulenza tecnica, teorica e pratica ormai trentennale dello staff di Openart.

OpenartLab è un vero e proprio ufficio con a disposizione iMac, scanner, stampanti, attrezzature video e foto, attrezzature per l’esecuzione di bozze, collegamento internet a fibra ottica, ampia biblioteca con testi e riviste sulla grafica.

StartUp d'impresa per la comunicazione pubblicitaria

 

Giunge al suo sesto anno di attività l’iniziativa “cinemaToGraphic” rassegna di film sulla grafica, la comunicazione visiva ed i suoi protagonisti patrocinata dal Comune di Napoli e dal NapoliFilmFestival

 

• Una ricerca attenta (abbiamo avuto la possibilità di proiettare film in assoluta esclusiva) svolta da Openart (a volte curandone anche la traduzione) per consentire ai propri studenti di ampliare ulteriormente le proprie conoscenze e le proprie capacità creative.

Anche quest’anno sono previste proiezioni assolutamente uniche ed introvabili altrove

 

• In occasione della rassegna, i nostri studenti hanno realizzato un docufilm sulla pubblicità televisiva in Giappone (io sono Giapponese...) e ne stanno realizzando un’altro sulla pubblicità televisiva negli States.

 

Grazie alle relazioni intercorse tra l'istituto Openart e la regista Briar Levit, abbiamo curato, sempre in collaborazione con i nostri studenti, i sottotitoli in italiano del film "GRAPHIC MEANS" ed è per questo che, anche quest'anno, durante la rassegna che su terrà tra il novembre 2020 ed il febbraio2021, proietteremo ancora una volta in esclusiva italiana il film.

L'unica rassegna periodica in Italia dedicata ai film sulla grafica e la comunicazione

CinemaToGraphic

Sono già in calendario, per l'a.a. 2020/21 i seguenti incontri:

 

Federico Donatelli  (Openart)

Tecniche creative

 

Luciano Sepe (Fedrigoni)

Le carte nei progetti grafici

 

Alfonso Pelosi (Flag Agency)

Approccio al Social Marketing

 

Gennaro Esentato (TheraPoint)

Le possibilità nella stampa digitale

 

Paolo Ferrigno (Promos)

Lo spot "Amaro del Capo" 2020

 

Sono previsti ulteriori incontri, le date e le specifiche per partecipare verranno di volta in volta comunicati su questa pagina e negli spazi "social" di openart.

Grazie ad “openartDO.” (diretta evoluzione delle nostre iniziative che andavano sotto il nome di “questo l’ho fatto io”) in cui gli allievi elaborano grafiche che vengono poi effettivamente realizzate, abbiamo “creato” professionisti che sono stati in grado di entrare nel mondo del lavoro sin da subito!

Nell’ambito di “openartDO.” organizziamo contest con lo scopo di creare spazi-vetrina sempre più ampi per incentivare la creatività e la voglia di confrontarsi dei nostri eccezionali studenti. Lo scopo non è vincere, ma creare fermento ed un movimento di idee ed opinioni attorno ai progetti grafici!!!

Tutta la comunicazione pubblicitaria Openart viene realizzata dagli studenti, anche questo sito che stai

guardando!

Già dall’edizione XIX, inoltre, i nostri studenti sono stati prescelti (tra tutti gli istituti di formazione grafica) per progettare e realizzare tutta l’immagine e la comunicazione del prestigiosissimo NapoliFilmFestival! Siamo già al lavoro per la XXII edizione! Solo da OPENART Creativi si diventa “per davvero”anche grazie ai rapporti di collaborazione con notissime agenzie pubblicitarie  (tra le altre, citiamo FLAG con la quale abbiamo un canale privilegiato) che danno la possibilità ai nostri studenti di vedere “dal vivo“ come si svolge il lavoro all’interno di una agenzia di comunicazione!

I nostri studenti si cimentano anche nella realizzazione di audiovisivi curando soggetto,sceneggiatura, riprese, montaggio,editing, audio!

Sono stati prodotti in questi anni, per il Comune di Napoli ben 3 spot contro la violenza sulle donne

 

Questi i link per vederli:

Una storia d'amore

Non nasconderti

Scarpe rosse

 

Sono inoltre stati realizzati e progettati, sempre dai nostri studenti,  una serie di spot-sitcom per promuovere i corsi openart.

 

Questi i link per vederli:

Trailer SGANG

Sgang - Episodio 1

Sgang - Episodio 2

Sgang - Episodio 3

 

È stato addirittura realizzato un documentario-ricerca sulla comunicazione pubblicitaria giapponese.

 

Questo il link per vederlo:

Sono Giapponese

Progetti di comunicazione realizzati dagli studenti

 

Openart investe gran parte del budget pubblicitario nel progetto “openartMagazine”: una iniziativa che mira testare ed a migliorare le competenze tecniche e pratiche dei nostri studenti creando così professionisti che sappiano sin da subito entrare nel mondo della grafica.

 

 

OpenartMagazine è un vero e proprio campo di gara per i nostri studenti; un campo di gara dove si lavora per davvero (non sterili esercitazioni senza alcuna finalizzazione), dove ci si confronta con i tempi di consegna, problematiche esecutive di stampa, fattibilità delle idee, etc.

Il magazine è interamente progettato, scritto e realizzato da studenti ed ex studenti Openart.

 

 

Le specifiche tecniche:

 

Formato: cm 21 x cm 29,7

Pagine: min 40, max 64

periodicità: bimestrale

Tiratura: oltre 1000 copie

costo: distribuzione gratuita

Un vero Magazine con una redazione unica: gli studenti Openart!